UUUUDUM è il processo artistico del Collettivo OP progettato da MOG Morgana Orsetta Ghini e Luca Lagash nell’ambito di ricerca realizzata con il polo tecnologico HTW Berlin tra ottobre 2023 e febbraio 2024. Lo sviluppo prosegue l’opera Uno Di Un Milione avviata nel 2019 con l’Accademia Teatro alla Scala di Milano in collaborazione con l’Azienda per il Turismo della Val Di Sole e UN Mountain, tra la vetta di Pejo 3000 e le sorgenti d’acqua del Parco Nazionale dello Stelvio. 

Attraverso un approccio visionario e astratto, interpretiamo i fenomeni di desertificazione del territorio ed estinzione dei ghiacciai, reagendo attivamente alle conseguenze del cambiamento climatico e denunciando gli impatti.

UUUUDUM darà vita a 10 eventi, durante i quali verranno realizzate le 10 sedute della nuova Scultura di MOG.

Le 10 sedute attiveranno il presidio seminale UUUUDUM, creando uno spazio d’incontro dove gli ospiti porranno l’attenzione sulla dimensione sociale della sostenibilità (diritti fondamentali, parità di genere e diversità), e dove potranno condividere le proprie idee e opere innovative a favore del riciclo e delle energie rinnovabili. Le sedute saranno realizzate con biomateriali e tecnologie innovative tra cui Nugae, Ricehouse e Arche 3D. 

Partendo dalla Giornata della Terra di Torino 2024 e dalla Farm Cultural Park di Favara in Sicilia, ci siederemo letteralmente sopra gli effetti del cambiamento climatico, trasformati in opere scultoree e sonore.

Registrandosi sulla piattaforma ufficiale uuuudum.com , grazie alla tecnologia PPK Innovation verrà assegnato un suono personale generato tra le migliaia di suoni sinfonici prodotti appositamente per il progetto, un avatar sonoro con cui navigare e rimanere aggiornati sugli eventi in via di realizzazione. Con il suono personale ognuno di noi contribuirà a generare la colonna sonora dell’opera finale che verrà via via orchestrata da Luca Lagash e installata dentro l’area scultorea durante gli eventi.

Il Manifesto Poetico di Alessandro Cremonesi e le visioni di Paolo Grigolli e Thomas Böhm ci guideranno attraverso il viaggio nei luoghi selezionati e tra le opere in costruzione.

L’architettura sperimentale di Sergey Prokofyev applicata agli ambienti immersivi 360° FullDome ci offre la chiave per trasportare la nostra esperienza verso una dimensione onirica totalizzante, ampliando le potenzialità interpretative del processo artistico UUUUDUM in collaborazione con gli ambiti di ricerca 3D VR.

La regia fotografica e cinematografica di Michele Piazza racconterà l’intero processo, il viaggio, gli eventi e le esperienze generate passo dopo passo.

Web design a cura di Rosario Castellana

Entra in uuuudum.com e inizia il viaggio con noi.     

©CollettivoOP2024

Un ringraziamento speciale a Emanuela Zilio, Cultural Manager che ha supportato il percorso di ricerca UUUUDUM svolto con gli studenti dell’università HTW Berlin